AUMENTA LE TUE VENDITE GRATIS !!!!
  Per i nostri clienti inserimento GRATUITO su Shoppingeshopping.it PaginePrezzi e ilpiubasso.it; Inoltre condizioni privilegiate su Trovaprezzi e Shoppydoo 

       trovaprezzi  pagineprezzi  shoppydoo
 

 Supporto
 Guida / Help
 commercio elettronico

   Home             Contatti               FAQ      Listino prezzi      Visita templates siti demo  Richiedi prova negozio    Chi siamo 

 
 

Aumenta le tue vendite con commercioelettronico.name


Vuoi vendere on-line ? Vediamo come possiamo crearci una rete vendita su internet a costi decisamente bassi o addirittura gratuitamente !!!

Il primo passo, chiaramente è quello di avere un sito di commercio elettronico; Ma una volta realizzato per poter vendere on-line è necessario che il nostro sito sia visitato da utenti e che questi utenti siano realmente intenzionati all' acquisto dei nostri prodotti. Come fare allora per essere visibili a questi utenti ? Vediamo alcune tecniche:

1- Posizionamento organico sui motori di ricerca

E' sicuramente il sistema migliore e più economico per essere visibili su internet, ma è anche il più difficile da raggiungere e spesso implica tempi di attesa notevoli ( almeno per le prime posizioni , che sono quelle che statisticamente portano il maggior numero di visite ) ; Consiste nel segnalare il proprio sito ai principali motori di ricerca quali Google, Msn, Yahoo ecc... i quali in base a dei loro algoritmi provvedono a classificare tutti i siti segnalati secondo un certo ordine e posizione a seconda delle parole chiave che vengono utilizzate dagli utenti per la ricerca. Non vogliamo dilungarci su quali siano i criteri secondo i quali i motori di ricerca classificano , o meglio presunti criteri in quanto nessuno in reltà li conosce ma vengono studiati, testati e fatte ipotesi che comunque portano a risultati, per il posizionamento dei siti stessi, ma ci sentiamo comunque di darvi un consiglio: Costruite il vostro sito in maniera naturale ed inserite testo e descrizione dei vari prodotti o servizi che offrite senza correre dietro a presunti artifizi che possano portare in maniera artificiosa visite al vostro sito. In alcuni casi possono anche funzionare per brevi periodi, ma verrete sicuramente penalizzati in futuro. Per questo abbiamo deciso di inserire nel nostro software un sistema di meta tag dinamici che ottimizza in automatico le parole chiave che leggono gli spider dei vari motori di ricerca in base ai contenuti reali del sito e non come alcune contributions aggiuntive di altri software che prevedono la possibilità di inserire tali parole chiave indipendentemente dai contenuti delle pagine; In questi casi nella maggior parte si ottiene l' effetto opposto a quello desiderato, avendo parole chiave non pertinenti coi contenuti si perdono posizioni nelle graduatorie dei motori. Mettete da parte quindi trucchi e trucchetti vari che probabilmente avrete letto girovagando sul web, servono a poco, anzi nella stragrande maggioranza dei casi porteranno a penalizzazioni sicure.

Nonostante questo se deciderete di affidarvi per le vostre vendite on-line esclusivamente al posizionamento organico rischiate di rimanere delusi o in alcuni casi di ottenere addirittura risultati mortificanti, anche perchè il web stà crescendo in maniera veloce e i siti sono davvero tanti, per cui ottenere posizionamenti ai vertici dei motori è impresa sempre più difficile. Consigliamo, quindi, oltre che al posizionamento organico di prendere in considerazione anche le seguenti ipotesi:

2- Inserimento dei prodotti sui portali di comparazione prezzi

 Esistono dei siti dove è possibile comparare il prezzo di alcuni prodotti scegliendo tra caratteristiche e case produttrici. Tali siti sono molto frequentati dagli utenti, i quali hanno la possibilità di verificare quale sia il prodotto più conveniente senza girovagare su internet trovando tutto quanto gli serve in un unico sito. Su siti ad alto volume di traffico le vendite sono pressochè garantite, solitamente si paga per click ricevuto; Ogni qualvolta un utente clicca su un prodotto viene inviato sul sito del rivenditore, si ricevono , quindi, utenti seriamente interessati all' acquisto, tanto che il tasso di conversione visite/vendite risulta abbastanza alto. Tuttavia ci sono anche dei siti che offorno questo servizio gratuitamente, certo non avranno lo stesso numero di visitatori, ma finchè è gratis conviene sempre inserire i propri prodotti.

I siti che offrono questo servizio a pagamento e che possono contare su circa un milione di visitatori unici mensili sono : kelkoo.it , ciao.it , trovaprezzi.it e shoppydoo.it  mentre quelli gratuiti sono Shopping e shopping  pagineprezzi.it e ilpiubasso.it 

Per i nostri clienti abbiamo messo a punto dei moduli che in maniera del tutto automatica fanno comparire i propri prodotti in tali siti di comparazione ; inoltre con trovaprezzi e shoppydoo abbiamo stipulato un accordo commerciale che permette ai nostri clienti di ricevere un bonus di 500 clik gratuiti. Per richiedere l' inserimento di tali moduli e per usufruire delle condizioni riservate ai nostri clienti compilate il seguente form 

Segnaliamo che per essere inseriti in tali siti i negozio dovranno possedere i seguenti requisiti:

REQUISITI DEI NEGOZI

Per poter aderire ai siti di comparazione prezzi ciascun Inserzionista deve provvedere di inserire all'interno del proprio sito le seguenti informazioni: 

a -legge sulla privacy,

b - diritto di recesso,

c - condizioni di vendita,

d - presenza del carrello

e - presenza dei dati relativi all'azienda (indirizzo, numero di telefono preferibilmente di rete fissa qualora gli utenti volessero contattarvi).

3- Inserimento del vostro sito nelle directory 

L' inserimento del vostro sito in directory porta ad un duplice vantaggio, essere visibili dagli utenti di quel sito ed avere un link verso il vostro sito. Attenti, però, perchè non tutte le directory sono ben viste dai motori e la segnalazione e quindi presenza in una directory bannata o penalizzata dai motori può portare all' effetto contrario di quello desiderato. Come riconoscere quindi una directory buona da una bannata o a rischio di essere bannata in futuro ? Ci sono alcuni accorgimenti cui bisogna tener presente.
- Una directory seria valuta uno per uno i siti che vengono proposti e non sempre accetta tutti i siti segnalati; Diffidate di quei siti che fanno inserire i siti in maniera automatica e senza alcun controllo
- Diffidate di quelle directory che chiedono lo scambio link reciproco obbligatorio o a pagamento; Anche se non penalizzate nel momento in cui effettuate la richiesta sono a rischio per il futuro.
Segnaliamo inoltre alcune directory di provata serietà:
dmoz.org
dir.yahoo.com
directory.virgilio.it
vendita.name
negozivirtuali.com

Per quanto riguarda invece le directory tematiche segnaliamo:
negoziabbigliamento.net
 
 
 



Siti amici : | e-shop | e-commerce free | e-commerce hosting | oscommerce italia

Guida al Commercio elettronico


Questo servizio è offerto da : Degi Web Services  - Hosting and e-commerce solutions

Partita iva 01301870760